martedì 4 marzo 2014

VI RACCONTO UN DOLCE...




Oggi vi racconto un dolce...un dolce nato da un pensiero...un pensiero d'amore che è stato bello ascoltare. Un pensiero d'amore vero, quello che quando lo incontri e nasce .. tremi davvero!
Lo sognan tutte,  Fate e Principesse ... povere fiammiferaie e giovani commesse... ma quando arriva non si sa e non importa il sesso o l'età...importa solo che ti prende e tu non puoi proprio farci niente .. importa che da quel momento saprai che quell'amore sarà in tutto ciò che farai ... l'ho letto letto negli occhi di chi raccontava e di questo amore me ne sono innamorata ... "io e lui" mi diceva "all'improvviso ... dopo una vita .. una cosa sola, l'emozione mai provata ma da sempre ricercata ... ora è li, nei suoi occhi, nelle sue mani ... a respirarlo mi perdo e lo riconosco..so che quell'essenza era già in me ... io l'ho solo 'riconosciuta' ma .. nella mia vita c'è sempre stata"



E mentre mi parlava io immaginavo di trasformare tutto ciò in un dolce, a modo mio, che ad ogni morso ti regali mille sensazioni diverse, ti porti su in alto con le note più dolciastre ... mandorla, crema, amaretti .... e che poi ti plachi con note più decise, mela ... cannella... e così ho iniziato a muovermi tra gli ingredienti sparsi sulla tavola.. con la musica nelle orecchie..improvvisando una danza d'amore per accompagnare la creazione del mio dolce racconto d'amore ....

Per la base della torta:
1 uovo intero
100 gr di zucchero
100 gr burro
50 gr latte
1 pizzico di sale
1 bacca di vaniglia
150 gr farina
50 gr di farina di mandorle (io mandorle tritate finemente)
5\6 amaretti ridotti in polvere
1/2 bustina di lievito per dolci

Montate l'uovo intero con lo zucchero, fino a renderlo bianco e spumoso.
Poi aggiungete il burro fuso, il latte,  il pizzico di sale e i semi di vaniglia, per ultimo unite le farine setacciate al lievito e la polvere di amaretti, amalgamate bene il tutto e tenete da parte.

In un piccolino pentoline mettete 2\3 mele tagliate a pezzettini
3 cucchiai di zucchero di canna
1\2 cucchiaino di cannella
2 cucchiai di acqua

Fate cuocere il tutto fino a che avrete una purea, mettete a raffreddare e preparate una crema pasticcera...

2 tuorli
2 cucchiai di farina
2 cucchiai di zucchero
250 ml latte

Poi rivestite uno stampo da plum cake con la carta forno, versate sul fondo metà dell'impasto pan di spagna alla mandorla, poi la pure di mele zucchero e cannelle, poi la crema pasticcera e infine il restante impasto di pds. Cuocete in forno a 180° per circa 20\25 minuti. Sfornate e fate raffreddare.

Vi stupirà ... come l'Amore!


2 commenti:

elisabetta ha detto...

Bella ricetta,di quelle che amo di piu'!

Mirtilla ha detto...

bellissima storia,bellissimo dolce <3